Shake proteico: Come preparare un ottimo spuntino?

Come preparare un ottimo shake proteico?

E’ buonissimo, rinfrescante, saziante e salutare: saranno questi i motivi per cui i shake proteici sono così di moda? Nei fatti possiamo considerarli dei veri e propri integratori alimentari, perfetti sia per chi pratica sport (specialmente se assunti dopo l’allenamento) e per tutti coloro che seguono diete low-carb rivolte al dimagrimento e alla preservazione e l’incremento della massa muscolare.

Preparare un buon frullato proteico è davvero semplice ma saper scegliere gli ingredienti giusti farà la differenza in termini di sapore, consistenza e proprietà.

Qui di seguito troverai i nostri consigli per preparare un frullato proteico vegetale facilmente digeribile e super gustoso!

SCEGLI UNA BEVANDA VEGETALE

Scegliere una bevanda vegetale senza zuccheri aggiunti, al posto del latte vaccino, conferirà gusto e sapore ai tuoi frullati oltre a migliorare la digestione, quindi l’assimilazione, dei suoi nutrienti. Se usi frutta poco dolce, come ad esempio i frutti rossi o le fragole, potresti recuperare un pò di dolcezza con la bevanda di avena.

Se ami la frutta esotica, come il mango, la bevanda di cocco è fra tutte quella più indicata. La banana, perfetta nei frullati, si sposa invece benissimo con la bevanda di mandorle!

LA FRUTTA PER IL TUO SHAKE PROTEICO

Per ottenere un frullato cremoso e consistente è importante scegliere frutta poco acquosa. Sono insomma da escludere principalmente gli agrumi e l’anguria, ben più adatti alla realizzazioni di estratti o centrifughe.

Evita anche la frutta eccessivamente fibrosa e filamentosa, come l’ananas, e quella troppo ricca di semi, difficili da frullare e da digerire (kiwi). Per colorare ed arricchire di micronutrienti il tuo frullato potresti aiutarti con verdure a foglia verde, come gli spinaci.

Se intendi preservarne al meglio le proprietà nutrizionali, ti consigliamo di consumare il frullato appena fatto e di evitare le modalità take away o, ancora peggio, compere!

LA FONTE PROTEICA

Le migliori basi proteiche per fare queste varianti di Shake proteico che puoi trovare sul nostro sito sono:

UN INGREDIENTE SEGRETO A SCELTA

Ecco infine un ingrediente jolly che potresti inserire nel tuo frullato per migliorarne gusto e consistenza: l’effetto finale sarà proprio quello di mangiare un dolcetto! A seconda della bevanda vegetale utilizzata puoi aggiungere un cucchiaio di burro di arachidi.

LA RICETTA: SHAKE PROTEICO FRESCO

  • 50 g di banana
  • 50 g di mirtilli
  • 250 ml di bevanda di mandorle
  • 1 cucchiaio di BURRO DI ARACHIDI 100%
  • qualche foglia di Menta Fresca
  • 1 Misurino (circa 20 g) di proteine a scelta tra quelle menzionate prime

Prepararlo è davvero semplicissimo perché basta semplicemente inserire tutti gli ingredienti in un frullatore e…azionare! Ti consigliamo di aggiungere qualche cubetto di ghiaccio per un effetto dissetante e rinfrescante!

seguici sui nostri social per seguire i nostri aggiornamenti ed le nostri promozioni!
Il nostro profilo instagram